Alla scoperta di Amendolara con gli “Scritti” di Rocco Laviola

Amendolara si arricchisce di un nuovo testo letterario, sicuramente d’ausilio per scoprire le bellezze naturalistiche e architettoniche di questo paese, nonché la sua storia gloriosa. Rocco Laviola, professore di Italiano e Latino in pensione e studioso di Beni Culturali (sulla scia dello zio Vincenzo Laviola) ha realizzato questa raccolta di “Scritti” (titolo del libro) con la collaborazione di Alessia Paolini.

Una serie di articoli pubblicati su giornali locali e riviste di settore, uno spazio dedicato ai Beni Culturali di Amendolara, al Museo dedicato a Vincenzo Laviola. E poi ancora la storia dei vari rioni, dal Convento (Timpone) al Borgo, al rione Vecchio. Aneddoti legati alle feste e alle tradizioni del paese. Un libro gradevole nella lettura, denso di notizie, storie e leggende su Amendolara e su alcuni personaggi legati al passato. Un testo, edito dal Comune di Amendolara e che l’autore dedica agli amendolaresi, adatto agli studenti ma anche ai turisti per conoscere il luogo dove trascorrono le loro vacanze. Un centinaio di pagine per conoscere Amendolara: ma non affatto in maniera superficiale, bensì individuando anche storie sconosciute a tanti. (v.l.c.)

Lascia un commento

Your email address will not be published.